23 ottobre 2019
ore 07:51
Home In evidenza Grottaferrata (Roma). Approvata la mozione “SLOT MOB” all’unanimità

Grottaferrata (Roma). Approvata la mozione “SLOT MOB” all’unanimità

SHARE
Grottaferrata (Roma). Approvata la mozione “SLOT MOB” all’unanimità

Grottaferrata ha approvato all’unanimità la mozione ”Slot mob”, presentata dal capogruppo di Forza Italia Riccardo Tocci. Il documento, nella sostanza, aderisce al ”Manifesto dei sindaci per la legalità” al fine di richiedere una nuova legge nazionale, con direttive certe, sulla materia del gioco d’azzardo. Conseguentemente impegna il Comune ad adottare, nel rispetto della legislazione vigente, un regolamento comunale per le sale giochi, per garantire limiti di sostenibilità con l’ambiente circostante. La mozione inoltre impegna inoltre Grottaferrata a sostenere tutte le iniziative e le attività finalizzate alla promozione di interventi educativi e di informazione per la prevenzione dalla dipendenza del gioco d’azzardo.

”La mozione, nel rispetto dei legittimi interessi dei commercianti in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo – ha chiarito Tocci – vuole essere l’inizio di un percorso che veda il Comune in prima fila nel contrasto del gioco patologico”.

Il gioco d’azzardo in Italia ha cifre mostruose: 15 milioni di giocatori abituali, 100 miliardi di fatturato, 4% del PIL nazionale, la 3a industria italiana, 8 miliardi di tasse, 12% della spesa delle famiglie italiane, 3 milioni di persone a rischio patologico, circa 800.000 i giocatori già patologici, 5-6 miliardi l’anno necessari per curare i dipendenti dal gioco.

Grottaferrata, con un bel segnale unitario, ha quindi dato una stretta e messo un indirizzo ad un problema molto serio, sul piano sociale.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN