09 dicembre 2019
ore 17:53
Home Estero Grecia: nuovi aumenti fiscali al gioco nei piani del Governo

Grecia: nuovi aumenti fiscali al gioco nei piani del Governo

SHARE
Grecia: nuovi aumenti fiscali al gioco nei piani del Governo

Dopo aver proposto un primo progetto di riforma del gioco d’azzardo circa un anno fa. Il Ministero dello Sviluppo del Governo in Grecia ha presentato una nuova proposta, che aumenta i costi per le operazioni di gioco online.
I permessi per le operazioni di iGaming avranno un costo di € 3 milioni (scommesse sportive) o € 2 milioni (casinò online e poker).
La Grecia chiede ai licenziatari del gioco d’azzardo online di pagare una tassa del 35% sulle loro entrate lorde di gioco. Inoltre, non saranno in grado di detrarre questa imposta prima che venga applicata l’imposta sulle società, come suggerito dal governo.
Intanto il settore continua a crescere. La Grecia sarà presto dotata di un resort casinò. Due operatori hanno già fatto un’offerta per la costruzione e l’esercizio della struttura. Mohegan Gaming & Entertainment, uno dei due offerenti, ha condiviso i suoi piani per il casinò Elliniko. Mohegan è attualmente in competizione con Hard Rock International per la licenza di 30 anni per la gestione del casinò. L’offerta dell’operatore è uno sforzo congiunto con l’appaltatore greco GEK Terna.

Mario Kontomerkos, CEO di Mohegan Gaming, ha dichiarato che la società ha preparato i piani per il casinò “Vogliamo iniziare il più velocemente possibile” ha detto.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN