21 settembre 2019
ore 01:14
Home Estero Gratta e vinci. Bieńkowska (Ue): “L’Italia non ha prorogato l’attuale concessione a Lottomatica oltre la data di scadenza prevista”

Gratta e vinci. Bieńkowska (Ue): “L’Italia non ha prorogato l’attuale concessione a Lottomatica oltre la data di scadenza prevista”

SHARE
Gratta e vinci. Bieńkowska (Ue): “L’Italia non ha prorogato l’attuale concessione a Lottomatica oltre la data di scadenza prevista”

“La Commissione rileva che il gioco d’azzardo non è disciplinato da alcuna legislazione settoriale specifica dell’UE. Gli Stati membri possono organizzare autonomamente i propri servizi nel settore del gioco d’azzardo, purché agiscano in linea con le norme in materia di mercato interno sancite dal trattato quali interpretate dalla Corte di giustizia dell’UE”.

Risponde così il commissario al mercato interno Elżbieta Bieńkowska all’interrogazione presentata da Angelo Ciocca, europarlamentare italiano della Lega Nord che aveva chiesto se la proroga della concessione dei Gratta e vinci a Lottomatica fosse regolare e se l’Italia potesse rischiare sanzioni come nei recenti casi inerenti al tacito rinnovo delle concessioni autostradali.

“Per quanto riguarda il presunto rinnovo della concessione a IGT Lottomatica, – continua il Commissiario – la Commissione non dispone di informazioni sufficienti per determinare se la direttiva 2014/23/UE si applichi a tale concessione. Ciononostante, la Commissione rileva che, di fatto, la disposizione nazionale cui fa riferimento l’onorevole deputato, quale pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, non sembra aver prorogato l’attuale concessione a Lottomatica oltre la data di scadenza prevista”.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN