25 Settembre 2020 - 18:19

Gori (Bergamo): “Su distanze e limiti orari la proposta del Governo non funziona”

Campania. Allarme gioco online tra i minori: come falliscono i tentativi dei comuni su slot e sale giochi Scommesse. Annullati dalla Cassazione 6 sequestri di CTD Betsolution4u ltd “La proposta

17 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Campania. Allarme gioco online tra i minori: come falliscono i tentativi dei comuni su slot e sale giochi

Scommesse. Annullati dalla Cassazione 6 sequestri di CTD Betsolution4u ltd

“La proposta del Governo per come la conosco io non è soddisfacente. Certo, è una notizia abbastanza confortante che vi sia una riduzione del numero i slot sul territorio, ma si tenta di creare una classificazione in locali di “tipo A” e locali di “tipo B”.

Lo afferma Giorgio Gori, sindaco di Bergamo in una intervista rilasciata a Vita.it.

“La prima che si ottiene rispettando una serie di requisiti facilmente ottenibili da tutti gli esercenti pubblici e nel caso si sia classificati come struttura di gioco di “tipologia A” ci si sottrae automaticamente alla normativa sulla distanza minima dai luoghi sensibili. Questa cosa non è accettabile, perché significa fare un enorme passo indietro nelle regioni in cui è stato adottato un provvedimento no slot.

Inoltre – conclude Gori – la bozza del Governo prevede un minimo di apertura di 10 o 12 ore dei locali che vendono gioco, non massimo. Vanno posti limiti massimi, non minimi di apertura. Sono questi i due punti cruciali in cui la proposta del Governo non funziona. Spero che ci rappresenta in Conferenza Unificata tenga duro e faccia valere le nostre ragioni”.

 

PressGiochi

Fonte immagine: Filago Bergamo settembre 2012 Nella foto Giorgio Gori, incontra Alessandro Ce movimento Verso Nord foto Tiziano Manzoni-Fotogramma Bergamo - Filago Bergamo settembre 2012 Nella foto Giorgio Gori, incontra Alessandro Ce movimento Verso Nord foto Tiziano Manzoni-Fotogramma Bergamo - fotografo: Tiziano_Manzoni