27 Novembre 2022 - 09:26

Gli australiani bocciano la pubblicità del gioco d’azzardo in TV

L’Australia Institute ha pubblicato i risultati di un nuovo sondaggio che ha rilevato che sette australiani su 10 (71%) ritengono che gli annunci di giochi d’azzardo in TV dovrebbero essere

30 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’Australia Institute ha pubblicato i risultati di un nuovo sondaggio che ha rilevato che sette australiani su 10 (71%) ritengono che gli annunci di giochi d’azzardo in TV dovrebbero essere vietati.

 

I 1.003 australiani intervistati hanno anche ampiamente concordato sul fatto che la pubblicità di cibo spazzatura dovrebbe essere vietata durante la programmazione per bambini.

La maggioranza degli australiani ha convenuto che gli annunci di gioco d’azzardo in TV dovrebbero essere banditi, con un accordo più alto tra gli elettori indipendenti/altri, verdi e laburisti (72-79%).

In Australia, la pubblicità di prodotti di scommesse non è consentita durante i programmi TV tra le 6:00 e le 8:30 e le 16:00 e le 19:00, o nei programmi rivolti ai bambini tra le 5:00 e le 20:30. Fino al 2018, queste restrizioni escludevano le trasmissioni sportive. Tuttavia, a maggio, un rapporto del Nielsen Institute ha rivelato che gli annunci di giochi d’azzardo mostrati in TV nello stato del Victoria sono aumentati del 253% dal 2016. Una media di 948 annunci di giochi d’azzardo sono stati trasmessi ogni giorno dalla TV in chiaro nel Victoria nel 2021. Ad aprile, il dottor Aino Suomi, direttore del Center for Gambling Research presso l’Australian National University ha pubblicato uno studio sui comportamenti di gioco che ha rilevato che quasi 200.000 bambini australiani sono esposti a livelli moderati o gravi di gioco dannoso da parte di un genitore ogni anno.

PressGiochi

Fonte immagine: foto nostra Andrea

×