23 Ottobre 2020 - 10:15

Gioco online: ricavi in crescita del 25,4% a settembre

Il mercato regolamentato del gioco d’azzardo online in Italia ha registrato un aumento dei ricavi del 25,4% su base annua a settembre, aiutato da una crescita significativa nei principali verticali

15 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il mercato regolamentato del gioco d’azzardo online in Italia ha registrato un aumento dei ricavi del 25,4% su base annua a settembre, aiutato da una crescita significativa nei principali verticali di scommesse sportive e igaming.
Secondo gli ultimi dati di Ficom Leisure, le entrate online italiane in tutti i verticali sono salite a 184,0 milioni di euro per il mese, di cui i casinò online hanno contribuito per la quota maggiore.

I ricavi del casinò sono aumentati del 29,2% su base annua a 92,7 milioni di euro, sebbene ciò abbia rappresentato un calo del 2,2% su base mensile.
Guardando la ripartizione dei ricavi per operatore, PokerStars di Flutter Entertainment giuda la classifica degli operatori per quota di mercato con il 12,2%, posizionandosi davanti a Sisal con l’8,2%, con pochi cambiamenti nella quota di entrambe le società. Lottomatica è rimasta terza, con il 7,9%.

Le scommesse sportive, nel frattempo, hanno registrato un aumento dei ricavi del 18,6% a 152,5 milioni di euro, con prestazioni elevate sia dei canali online che di quelli al dettaglio. Le entrate delle scommesse al dettaglio sono aumentate del 13,5% a 76,7 milioni di euro, il che significa che il suo contributo ha superato quello delle scommesse online per la prima volta da febbraio. Il totale dell’Online di € 75,8 milioni rappresenta ancora un miglioramento del 24,1% su base annua.

Su entrambi i canali, Snaitech ha guidato il mercato a settembre, rappresentando il 16,0% dei ricavi durante il mese. Goldbet, grazie alla sua quota di leader di mercato nella vendita al dettaglio, è seguita al 15,5%, con il quarto posto di Sisal per le azioni online e al dettaglio che si uniscono alla terza percentuale più grande, al 12,3%.

Ci sono stati aumenti più marginali per i tornei di poker e per i cash game, con PokerStars molto più avanti rispetto alla concorrenza come al solito e il bingo ha registrato una crescita simile.

PressGiochi