26 Settembre 2020 - 23:49

Gioco online. Invecchiano i giocatori online; il 61% preferisce le scommesse sportive

“La media mensile dei giocatori online attivi – spiega Marco Planzi, Responsabile della Ricerca Osservatorio Gioco Online nell’illustrare i dati del Rapporto 2014-2015 questa mattina a Roma – cala del

09 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

“La media mensile dei giocatori online attivi – spiega Marco Planzi, Responsabile della Ricerca Osservatorio Gioco Online nell’illustrare i dati del Rapporto 2014-2015 questa mattina a Roma – cala del 4% rispetto al 2013.

Le caratteristiche sociodemografiche dei giocatori online muta lentamente: cresce il numero dei giocatori del Sud e Isole che sono il 34%, il Centro 20% e dal Nord giocano il 46%. La tipologia dei giocatori online è leggermente invecchiata. I giocatori che giocano alle scommesse sportive sono 61% e rimangono stabili rispetto agli ultimi anni. I Giocatori che giocano a poker sono in calo del 35% mentre crescono gli appassionati dei casino online 24%.

Leggero cambiamento nel comportamento di gioco; aumentano coloro che si intrattengono con più di un gioco, sono 2/3 quelli che spendono meno di 50 euro in un mese”.

 

giocatori

Giocatore tipo:
  • il numero di giocatori attivo ogni mese diminuisce del 4%, passando da 700 mila a 640 mila, pari a poco più del 2% degli utenti internet maggiorenni abituali;
  • I due terzi dei giocatori sono residenti al Centro-Sud e quasi il 60% ha un’età compresa tra i 25 ed i 44 anni. Come negli anni precedenti, i due terzi dei giocatori online attivi mediamente in un mese spendono meno di 50 euro e più della metà gioca saltuariamente;

 

giocatori 2 online

 

Il mercato:

  • la Spesa dei giocatori online italiani è stabile nel 2014: 728 milioni di euro, +0,4% sul 2014;
  • gli italiani spendono maggiormente in altre forme di entertainment: Videogiochi e Consolle (+7%),Teatro (+4,5%) e Cinema (+2%);
  • l’esperienza del gioco come entertainment cresce soprattutto in mobilità: la Spesa generata dal canale Mobile (Smartphone+Tablet) raggiunge i 99 milioni di €, con un tasso di penetrazione del mercato di quasi il 14%;
  • diminuisce il Poker online (-20%) mentre crescono sopratutto le Scommesse Sportive: +11% grazie sia alla possibilità offerta dai device mobili di seguire le gare live, sia all’introduzione del palinsesto Complementare (scommesse su eventi di attualità e altri eventi sportivi), che ha contribuito nel 2014 al 13% della Spesa;
  • nel 2014 gli introiti per lo Stato crescono dell’1%, per un valore pari a 167 milioni di euro.

 

SB – PressGiochi