14 ottobre 2019
ore 03:37
Home AAMS Gioco online: ADM pubblica chiarimenti su nuove concessioni

Gioco online: ADM pubblica chiarimenti su nuove concessioni

SHARE
Gioco online: ADM pubblica chiarimenti su nuove concessioni

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha pubblicato nuovi chiarimenti tutti i soggetti aggiudicatari della
procedura per l’affidamento in concessione dell’esercizio a distanza dei giochi pubblici di cui all’art. 1 comma 935, della legge 208/2015Procedura per l’affidamento in concessione dell’esercizio a distanza dei giochi pubblici di cui all’art.1 comma 935, della legge n.208/2015, bando pubblicato nella g.u.u.e. del 10 gennaio 2018.

In esito alle diverse richieste di chiarimenti pervenute si forniscono di seguito, per argomenti, alcuni chiarimenti di carattere generale relativi alla procedura in oggetto. Si allegano inoltre alcuni chiarimenti di carattere più specifico, anch’essi validi per tutti i soggetti aggiudicatari.

Termini per la consegna dei documenti – Come chiarito con la determinazione del Direttore della Direzione centrale Pianificazione, Amministrazione e Sicurezza sul lavoro prot. 15911/R.U., l’aggiudicazione, ai sensi dell’art. 32 comma 7, del D. Lgs. n. 50/2016, diverrà efficace solo all’esito della verifica del possesso dei requisiti previsti. Tale verifica verrà effettuata da questa Agenzia, conformemente a quanto previsto dall’art. 13.3 delle “Regole amministrative per Direzione Centrale Gestione Tributi e Monopolio Giochi l’assegnazione della concessione e la stipula della convenzione” attraverso il sistema AVCpass. Sarà dunque la stessa Agenzia a richiedere, ove lo ritenesse necessario, ovvero ove non siano possibili i controlli tramite AVCpass, ulteriori mezzi di prova a codesti aggiudicatari, ex art. 86 del d.lgs. n. 50/2016. In alcuni casi tali richieste sono già state inviate. I termini per l’invio della documentazione così richiesta sono quelli indicati nelle medesime note singolarmente inviate.

Una volta esaminata la documentazione acquisita da questa Agenzia tramite AVCpass o espressamente richiesta a codeste società con apposita nota ex art. 86 citato, in caso di esito positivo dei controlli, sarà cura di questa Agenzia darne apposita comunicazione come previsto dall’art. 14 delle “Regole amministrative” citate. Solo a partire dalla ricezione di questa comunicazione decorreranno i 60 giorni previsti dal seguente art. 14.2 per la presentazione della documentazione elencata nel medesimo articolo. All’esito dell’esame della documentazione così presentata, si riceverà la convocazione alla sottoscrizione.

Garanzia provvisoria – Si ricorda che, come previsto dall’art. 11.4 delle “Regole amministrative”, “[l]a garanzia provvisoria [_] deve essere rinnovata , qualora la stipula della convenzione non avvenga entro il detto termine, fino alla data della stipula medesima”.

Nel caso in cui sia necessario indicare un termine fisso, si ritiene possa essere congruo un termine di sei mesi dalla scadenza della garanzia provvisoria attualmente in vigore. Quanto alla restituzione della garanzia provvisoria, in caso di aggiudicazione, la stessa verrà svincolata entro 30 giorni dalla stipula della concessione, secondo quanto previsto dall’art. 11.6 delle Regole amministrative.

Garanzia definitiva: Con riferimento a coloro che, già operatori, operano in un regime di continuità, si fa presente che, in caso di esito positivo dei controlli e di convocazione alla sottoscrizione, la garanzia definitiva di cui all’art. 15 potrà anche essere resa sotto forma di appendice delle garanzie attualmente in vigore, previo adeguamento del relativo oggetto, con l’indicazione del nuovo numero di concessione a mezzo di apposita appendice.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN