11 Agosto 2020 - 13:04

Giochi online. Scendono a 6.204 i siti nella black list dei Monopoli

I casinò del Giappone potrebbero seguire il modello degli “integrated resorts” di Singapore USA. Il NCLGS ospita un gruppo di esperti internazionali per discutere di lotterie e scommesse Aggiornato dall’Agenzia

19 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

I casinò del Giappone potrebbero seguire il modello degli “integrated resorts” di Singapore

USA. Il NCLGS ospita un gruppo di esperti internazionali per discutere di lotterie e scommesse

Aggiornato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli l’elenco dei siti oggetto di inibizione in quanto legati a operatori privi di concessione ministeriale.  Ad oggi risultano essere 6.204  i siti di gioco che confluiscono nella “black list” dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, 1 in meno rispetto all’ultimo aggiornamento che risale al 30 novembre quando erano 6.205.

Ricordiamo che il decreto di “inibizione dei siti di gioco non autorizzati”, da attuazione alle disposizioni contenute nell’articolo 1 della Legge Finanziaria 2006, con lo scopo di contrastare le truffe on-line connesse al gioco d’azzardo.

Scarica la nota

PressGiochi