14 ottobre 2019
ore 04:00
Home Estero Giochi online. La Spagna, un mercato che cresce nel 2018 del +25%

Giochi online. La Spagna, un mercato che cresce nel 2018 del +25%

SHARE
Giochi online. La Spagna, un mercato che cresce nel 2018 del +25%

La Direzione generale dell’Ordinamento del gioco spagnolo ha pubblicato quest’oggi il rapporto annuale sull’evoluzione del mercato del gioco online in tutto il 2018.

La relazione annuale è la migliore radiografia settoriale ed è composto dalle relazioni trimestrali pubblicati dallo stesso DGOJ.

Il rapporto del mercato del gioco d’azzardo online del 2018, mostra che il settore registra un Gross Gaming Revenue pari a 699 milioni di euro, il 25,48% in più rispetto all’anno precedente o che le variabili di attività – sia i depositi che i prelievi – continuano la loro tendenza al rialzo, aumentando rispetto al 2017, rispettivamente al 53,50% e 67,01%. I giocatori attivi (+ 5%) e gli investimenti nel marketing da parte degli operatori mostrano anch’essi una buona performance di questo segmento nell’ultimo anno.

 

 

 

La spesa di marketing del 2018 è stata di € 328 milioni, in aumento del 48% rispetto al trimestre precedente, a causa della crescita di pubblicità e promozioni.

I giocatori d’azzardo attivi erano 1.465.129, in crescita del 5,24% anno su anno.

Nell’analisi della GGR per segmenti di gioco si nota che:  i 699 milioni di euro di GGR sono distribuiti in 365,1 milioni di euro in Scommesse (52,20%); 13,4 milioni di euro in Bingo (1,92%); 237,9 milioni di euro in casinò (34,03%), 1,0 milioni di euro in concorsi (0,15%) e 81,8 milioni di euro in poker (11,70%).

Il segmento delle scommesse ha avuto un tasso di crescita del 18,11% anno su anno. L’aumento è dovuto alle scommesse sportive pre-match, 24,69% anno su anno, e alle scommesse sportive in-game, 14,93% anno su anno. La pre-partita rappresenta il 41,59% del segmento di scommesse mentre In-play rappresenta il 55,92%.

Il Bingo ha registrato un guadagno del 17,40% rispetto all’anno precedente mantenendo la tendenza avviata nel 2016.

Nel segmento dei casinò ha registrato la crescita maggiore, il 38,91% rispetto al 2017. Questa situazione arriva dal 2015, con un aumento annuale del 72,49% nel 2016 e del 47,21% nel 2017. Questa crescita è principalmente dovuta alle slot. Dal suo lancio nel 2015, le slot hanno portato a quote di mercato sempre più elevate il segmento casinò. Nel 2018 le slot rappresentano il 54,73% del segmento casinò, con un aumento del 50,62% su base annua. Anche Life Roulette, Conventional Roulette e Black Jack sono cresciuti in modo significativo, rispettivamente del 33,38%, 24,21% e 20,16%. Il Baccarat è sceso del -64,80% rispetto all’anno precedente e altri giochi come i giochi complementari sono scomparsi.

Il poker presenta un aumento del 37,05% anno su anno. Il poker a torneo ha avuto un rialzo del 44,45% rispetto al 2017 e rappresenta il 62,5% del mercato del poker. Il poker cash è cresciuto del 26,28% su base annua.

Le spese di marketing nel 2018 sono aumentate di 328 milioni di euro, suddivise in 30,9 milioni di euro di spese di affiliazione; € 13,4 milioni di sponsorizzazioni; promozioni € 116,1; e pubblicità € 168,1 milioni.

La media mensile dei conti di gioco attivi è 833.525, il che implica una crescita del 28,35% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La media mensile dei nuovi account di gioco è 256.008, con un aumento annuale del 20,79%.

Il fatto più rilevante dal punto di vista normativo è l’apertura della liquidità condivisa per il poker, con Francia e Portogallo. Nel 2018, quattro piattaforme di poker hanno condiviso liquidità con questi paesi.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN