01 giugno 2020
ore 14:01
Home Fisco Giochi & Fisco: tra gennaio e settembre entrate dal gaming per 11,5 mld, bene slot (+14,1%) e Lotto (+2,6%)

Giochi & Fisco: tra gennaio e settembre entrate dal gaming per 11,5 mld, bene slot (+14,1%) e Lotto (+2,6%)

Le entrate relative ai “giochi” - che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette - ammontano, nei primi nove mesi dell’an-no, a 11.533 milioni di euro (+818 milioni di euro, +7,6%). Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 11.150 milioni di euro (+786 milioni di euro, pari a +7,6%) In particolare ha influito positivamente sull’andamento del comparto le entrate del gioco del lotto (+146 milioni di euro, +2,6%) e dell’imposta sugli apparecchi e congegni di gioco (+608 milioni di euro, +14,1%). ...
SHARE
Giochi & Fisco: tra gennaio e settembre entrate dal gaming per 11,5 mld, bene slot (+14,1%) e Lotto (+2,6%)

Gettito 324,8 miliardi nei primi nove mesi dell’anno. A settembre crescita del gettito del 23,6 % legata alla proroga dei versamento ISA. Nel periodo gennaio-settembre 2019 le entrate tributarie erariali ac-certate in base al criterio della competenza giuridica sono pari a 324.825 milioni di euro e aumentano di 3.119 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno passato (+1,0%). Il risultato positivo del periodo è stato ottenuto nonostante l’andamento negativo registrato nel mese di febbraio (-2,3%), determinato dalla notevole diminuzione dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui risultati delle gestioni individuali di portafoglio e di quelli dell’imposta sostitutiva dovuta sulle forme pensionistiche complementari ed individuali (che hanno registrato, in quel mese, un calo rispettivamente di 665 milioni di euro e di 712 milioni di euro).

 

Le entrate relative ai “giochi” – che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette – ammontano, nei primi nove mesi dell’an-no, a 11.533 milioni di euro (+818 milioni di euro, +7,6%). Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 11.150 milioni di euro (+786 milioni di euro, pari a +7,6%)

In particolare ha influito positivamente sull’andamento del comparto le entrate del gioco del lotto (+146 milioni di euro, +2,6%) e dell’imposta sugli apparecchi e congegni di gioco (+608 milioni di euro, +14,1%).

 

Gennaio-settembre 2019 – Nel corso del periodo di riferimento, secondo i dati di competenza, con 4.925 mln rispetto ai 4.317 del corrispondente periodo 2018 crescono del 14,1% (+608 mln di euro) le entrate provenienti dagli apparecchi da gioco.
Segnano una crescita anche le entrate dei proventi derivanti dal gioco del Lotto (al lordo delle vincite) pari a 5.743 mln (2,6% per 146 mln di euro). Seguono le entrate derivanti da altri tipi di gioco che crescono del 2,9% totalizzando entrate per 216 mln, 6 in più rispetto a gennaio-settembre 2018.
SETTEMBRE – Considerando il solo mese di settembre, possiamo vedere come le entrate degli apparecchi da gioco sono pari a 479 mln di euro, addirittura il 52,5% in più rispetto a settembre 2018 per 165 milioni di maggiori entrate. Le entrate dei proventi derivanti dal gioco del Lotto (al lordo delle vincite) sono pari a 558 mln di euro (-9,4%) e quelle derivanti da altri tipi di gioco sono pari a 21 mln (+23,5%).

 

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN