19 Aprile 2021 - 08:40

Giannarelli (Dir. ADM Sardegna) ad Eurispes: “Operazioni applicate a tutti gli operatori del gioco pubblico, non solo al contrasto dell’illegalità”

Durante la conferenza online dell’Eurispes, è intervenuto il Direttore ADM della Sardegna, Michele Giannarelli, che ha spiegato le numerose operazioni svolte da ADM per contrastare il gioco illegale durante tutto

26 Febbraio 2021

Print Friendly, PDF & Email

Durante la conferenza online dell’Eurispes, è intervenuto il Direttore ADM della Sardegna, Michele Giannarelli, che ha spiegato le numerose operazioni svolte da ADM per contrastare il gioco illegale durante tutto l’anno.

“Le best practice che eseguiamo come ente regolatore si applicano a tutti gli operatori del gioco pubblico, anche se facciamo operazioni di contrasto al gioco illegale. Ora viene usato Smart, che è a disposizione di tutti gli enti locali, fa analisi e statistiche partendo dai dati a disposizione e grazie al quale si possono fare delle analisi molto importanti, quindi lo raccomando. Nel 2020  – continua Giannarelli – abbiamo fatto 1200 controlli, 590 verifiche rispetto al contrasto del gioco minorile, in un settore molto delicato che è quello degli apparecchi di intrattenimento e delle scommesse, che nonostante sia rimasto chiuso a lungo ha sviluppato un grosso quantitativo di giocate. I numeri che abbiamo a disposizione servono per misurare il fenomeno del gioco, infatti nel 2020 su 1200 controlli 700, risultati positivi, hanno avuto come oggetto il comparto degli apparecchi di intrattenimento, riscontrando 2 milioni di euro di violazioni sulle imposte. Il comparto delle scommesse e degli apparecchi di intrattenimento deve avere la nostra attenzione, perchè è ad alto rischio di infiltrazioni da parte della criminalità”.

 

PressGiochi