23 gennaio 2020
ore 04:44
Home Associazioni Gestori di apparecchi da gioco: oggi inizia lo stato di agitazione

Gestori di apparecchi da gioco: oggi inizia lo stato di agitazione

SHARE
Gestori di apparecchi da gioco: oggi inizia lo stato di agitazione

Le aziende di gestione di awp sono aziende che lavorano con un prodotto dello stato e vanno dallo stesso rispettate e tutelate.

Per questa ragione le sigle associative della categoria dei gestori di apparecchi da intrattenimento a vincita si riuniranno quest’oggi per manifestare a Piazza Montecitorio contro l’ennesimo aumento del prelievo erariale unico.

“Agcai, AGGE Sardegna, Cni e Sapar in conferenza stampa insieme contro le misure della legge di Bilancio  che danneggiano i gestori di awp. Insieme si può vincere. Si legge nella nota stampa delle associazioni.

Manderemo un segnale forte alla politica prima con la conferenza stampa alle ore 13,00 alla Camera dove le associazioni  faranno le loro richieste alla politica. Seguirà alle 14.30 una manifestazione in piazza Montecitorio dove con determinazione chiederemo di essere ascoltati dal presidente del consiglio Conte al quale stamattina abbiamo mandato nuovamente una richiesta di incontro ( in alternativa al ministro Gualtieri al mef ).

E’ arrivato il momento che i gestori alzino la voce prima la tassazione alta e un bando fatto ad hoc messo sul tavolo del governo da alcune  multinazionali che già hanno i fondi necessari per accaparrarsi quanti più diritti possibili,  li mettano fuori per sempre. Non bisogna darsi per vinti. Non siamo aziende che mollano facilmente come loro ci descrivono .E allora oggi tutti in piazza”.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN