17 settembre 2019
ore 19:07
Home Estero Europa Germania. Trattato interstatale sul gioco ancora nel mirino della Commissione europea

Germania. Trattato interstatale sul gioco ancora nel mirino della Commissione europea

SHARE
Germania. Trattato interstatale sul gioco ancora nel mirino della Commissione europea

Alcune settimane fa, sono state presentate in Commissione europea due interrogazione da parte del gruppo socialdemocratico e da quello dei liberaldemocratici nelle quali si chiedeva alla Ce informazioni sull’attuazione del Trattato interstatale tedesco sul gioco d’azzardo.

Dopo la modifica del Trattato Interstate tedesca sul gioco d’azzardo, alla Germania è stato concesso infatti un periodo di due anni per dimostrare i suoi effetti in base ad accordi con la Commissione.

“Ciò significa che una legge potenzialmente illegale è ancora in vigore ” aveva dichiarato John Stuart Agnew (EFDD).

“Fino a quando la Commissione non interverrà – aveva spiegato l’europarlamentare Mary Honeyball (S&D) – non è chiaro se verrà avviata una procedura di infrazione. La Germania gode di un trattamento di favore non riservato ad altri Stati”.

“La Commissione – ha dichiarato quest’oggi il Commissario al Mercato interno Elżbieta Bieńkowska – continua a monitorare attentamente l’attuazione del Trattato di Stato tedesco sul gioco d’azzardo, in quanto continua a esaminare altri aspetti specifici della regolamentazione del gioco d’azzardo in Germania. In questo contesto, la Commissione è in contatto frequente con le autorità tedesche per valutare la situazione in Germania, come è anche in stretto contatto con le autorità degli altri Stati membri contro i quali vi è una possibile incompatibilità di norme nazionali con UE-legge.

Le autorità tedesche hanno riferito sull’attuazione del Trattato di Stato tedesco sul gioco d’azzardo in varie occasioni dopo l’entrata in vigore del Trattato di Stato. Essi hanno in particolare informato la Commissione sugli sviluppi in corso di un regime modificato per le scommesse sportive, tra cui una procedura di gara per l’aggiudicazione delle concessioni di scommesse sportive. Il processo di aggiudicazione delle concessioni di scommesse sportive è considerato come parte della valutazione complessiva del se gli obiettivi di interesse pubblico che giustificano le restrizioni della legislazione tedesca di gioco sono rispettate in modo coerente e sistematico, come previsto dalla giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea. In questa fase, l’esame della Commissione è ancora in corso”.

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN