17 Gennaio 2021 - 01:16

Germania. Berlino introduce una legislazione per ratificare il Quarto Trattato di Stato

Il Ministro dell’Interno della capitale tedesca Berlino, Andreas Geisel, ha incaricato il legislatore statale di introdurre un disegno di legge per ratificare il quarto Trattato di Stato sul gioco d’azzardo del paese, il GlüNeuRStV

10 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Ministro dell’Interno della capitale tedesca Berlino, Andreas Geisel, ha incaricato il legislatore statale di introdurre un disegno di legge per ratificare il quarto Trattato di Stato sul gioco d’azzardo del paese, il Glücksspielneuregulierungstaatsvertrag (GlüNeuRStV). Una versione del Trattato di Stato deve essere approvata dalla Camera dei Rappresentanti (Abgeordnetenhaus) dello Stato affinché possa essere ratificata ed inoltre il Trattato deve essere firmato anche dal sindaco, Michael Müller, per entrare in vigore.

In totale, 13 dei 16 stati devono approvare la legislazione, tuttavia, gli stati hanno già istituito un regime transitorio, in cui agli operatori sarà consentito di offrire scommesse sportive online, poker e slot in base ai termini del nuovo trattato fino a quando non diventerà legge. In base al trattato e al periodo di transizione, gli operatori devono implementare un limite di €1 per spin sulle puntate delle slot, nonché restrizioni sulle scommesse in-play. Le licenze per le scommesse sportive, nel frattempo, sono state assegnate dopo anni di ritardi e sfide legali il 9 ottobre, ai sensi del Trattato sullo Stato del paese. Ad oggi sono state rilasciate 15 licenze, di cui quattro alla sola GVC.

 

 

 

PressGiochi