20 agosto 2019
ore 16:45
Home Hot2 Genova. Nel Piano urbanistico 2015 nuove disposizioni sulle sale giochi e centri scommesse

Genova. Nel Piano urbanistico 2015 nuove disposizioni sulle sale giochi e centri scommesse

SHARE
Genova. Nel Piano urbanistico 2015 nuove disposizioni sulle sale giochi e centri scommesse

Locali da gioco, sale da gioco polivalenti, sale scommesse, bingo e simili, così come definite e disciplinate dal Regolamento Comunale approvato con DCC n. 21/2013 e ss.mm.ii. e dalla vigente legislazione in materia, ai fini del rispetto dei requisiti igienico-sanitari, sicurezza in tema di sorvegliabilità e barriere architettoniche sono assimilati alle attività di somministrazione.

La nuova apertura di tali attività, nel rispetto delle disposizioni e dei regolamenti di settore, dovrà altresì soddisfare le seguenti condizioni: superficie minima di 100 mq; dotazione di servizi igienici; reperimento di parcheggi pertinenziali nella misura minima di 1 posto auto ogni 20 mq di S.A., non monetizzabili.

Le sale da gioco polivalenti, le sale scommesse bingo e simili sono invece escluse dall’ambito del Verde urbano strutturato e dall’ambito di conservazione del territorio di valore paesaggistico e panoramico.

Queste le nuove norme in materia di apertura di nuove sale giochi stabilite dal comune di Genova all’interno del Piano di urbanistica comunale per il 2015.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN