28 Settembre 2020 - 21:47

Genova. L’Ass. Fiorini: “900 slot su 1100 non rispetteranno le distanze dal Maggio 2017, cambieremo solo con una legge nazionale”

Durante la terza  Giornata genovese contro l’azzardo che si è tenuta ieri al  Teatro della Gioventù l’assessore Elena Fiorini ha confermato  la linea “dura” del comune contro le slot. “Sono

13 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Durante la terza  Giornata genovese contro l’azzardo che si è tenuta ieri al  Teatro della Gioventù l’assessore Elena Fiorini ha confermato  la linea “dura” del comune contro le slot.

“Sono 900 su circa 1.100 le slot che da maggio 2017 non rispetteranno le distanze previste dal regolamento comunale- ha commentato- Noi  vogliamo continuare sulla strada intrapresa, alcune modifiche potrebbero essere necessarie solo se sopravvenisse una legge nazionale, se il cambio di governo non dovesse confermare la linea del contenimento dei punti gioco che abbiamo scelto”.

L’associazione Libera Genova ha consegnato sul palco all’assessore Fiorini, in rappresentanza del Comune, la prima edizione del Premio `Manlio Trotta´ per l’impegno contro l’azzardo, dedicato a un volontario di Libera scomparso, in prima linea per molti anni nella battaglia contro la ludopatia.

PressGiochi