30 Settembre 2020 - 04:18

Genova. Groppi (Fiepet): “Tutto vero. Da maggio se non si cambia la legge, quasi tutte le slot saranno irregolari”

Genova. Da Maggio 2017 “rischiano” il 90% delle slot “E’ tutto vero. Nel comune di Genova ben oltre l’80 % delle slot saranno irregolari” In questo modo Cesare Groppi, segretario

12 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Genova. Da Maggio 2017 “rischiano” il 90% delle slot

“E’ tutto vero. Nel comune di Genova ben oltre l’80 % delle slot saranno irregolari”

In questo modo Cesare Groppi, segretario della Fiepet Ligure (Confesercenti) commenta a PressGiochi  “la bomba ad orologeria” che rischia di scoppiare a Genova con l’entrata in vigore del regolamento. Infatti, secondo i risultati della ricerca richiesta dalla stessa amministrazione genovese, il 90% delle slot sarebbe “irregolare”.

Una situazione che sembra paradossale, ma corrisponde al vero.

“La diminuzione delle slot che dovrebbe concretizzarsi a livello nazionale è nota- continua Groppi- ma in Liguria la situazione è più drastica per una legge regionale vecchia di cinque anni. Noi vogliamo una regolamentazione del settore, ma in questo modo semplicemente si rischia di spostare il gioco sull’online eliminando le slot”.

C’è dunque un’evidente delusione tra i gestori genovesi. “Non c’è barista che si sia arricchito con le slot-conclude Groppi- le macchine hanno aiutato a sostenere le spese, ora tutto deve essere ridimensionato. Per questo abbiamo chiesto un incontro con l’assessore Viale”.

PressGiochi