19 Gennaio 2021 - 04:02

Francia. PMU mette a disposizione dei suoi partner altri 8 milioni di euro

Il gigante francese delle corse di cavalli Pari-Mutuel Urbain (PMU) ha promesso ulteriori 8 milioni di euro in finanziamenti per i suoi partner colpiti dal Coronavirus. La somma deve essere

14 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il gigante francese delle corse di cavalli Pari-Mutuel Urbain (PMU) ha promesso ulteriori 8 milioni di euro in finanziamenti per i suoi partner colpiti dal Coronavirus. La somma deve essere distribuita ai bar che vendono prodotti PMU e sono stati costretti a chiudere due volte a causa della pandemia. Questi luoghi hanno dovuto affrontare gravi problemi di flusso di cassa a causa dei due blocchi della Francia ed è proprio questo che ha spinto PMU a rendere disponibili 15 milioni di euro per la sua rete di vendita al dettaglio a maggio, per aiutare le sedi a riprendere rapidamente l’attività. Ha raddoppiato le commissioni pagate per le quote dei clienti per un mese e ha offerto ai rivenditori assistenza per l’implementazione delle misure di sicurezza pubblica stabilite dal governo.

A seguito di discussioni con i rivenditori, PMU aumenterà il sostegno finanziario offerto alla sua rete a 23 milioni di euro, con ulteriori 8 milioni di euro da distribuire ai 3.500 rivenditori chiusi durante il secondo blocco di novembre. Coprirà un mese di affitto per i 1.500 rivenditori più bisognosi e il 50% di un canone mensile per ulteriori 2.000. Ogni sede potrà beneficiare di una sovvenzione fino a €2.500 da parte dell’operatore.

“Questo nuovo piano di supporto della rete è un atto di solidarietà verso i nostri partner più colpiti, alcuni dei quali non hanno avuto alcun reddito dalla fine di ottobre. Questi trader, che ora si trovano ad affrontare una situazione economica senza precedenti, fanno parte del team PMU; sono gli artefici della convivialità e del legame sociale creato dalle corse di cavalli in tutta la Francia. In quanto tale, è importante per noi essere al loro fianco e investire per sostenere la ripresa”, ha spiegato l’amministratore delegato di PMU Cyril Linette.

 

 

 

 

PressGiochi