28 marzo 2020
ore 19:11
Home Estero Francia. Nel 2019 l’online cresce del 18%

Francia. Nel 2019 l’online cresce del 18%

SHARE
Francia. Nel 2019 l’online cresce del 18%

La crescita del mercato dei giochi online francese continua nel 2019. Il prodotto lordo di gioco (PBJ) dell’intero settore è aumentato del 18% e ammonta a 1,4 miliardi di euro, il suo livello più alto dal 2010.
I tre segmenti di gioco online regolati dall’ARJEL stanno continuando a crescere confermando la tendenza intrapresa nel 2017. Le dinamiche sono tuttavia diverse a seconda dei tipi di giochi.
Le scommesse sportive online sono il principale motore di crescita: la posta in gioco aumenta del 30%, mentre il fatturato del settore aumenta in parallelo del 27%. Per il secondo anno consecutivo, il PBJ è superiore a quello degli altri due segmenti combinati. Rappresenta il 62% del fatturato totale del settore contro il 57% nel 2018. Si noti che ora, per la prima volta dal 2010, tutte le società di giochi online sono autorizzate nelle scommesse sportive.
Alla fine del 2019, le due attività di poker online stavano crescendo, anche se a tassi diversi. Il turnover del cash game è aumentato dell’1% mentre è aumentato dell’8% nei tornei. In totale, le entrate lorde dei giochi di poker sono cresciute del 6% nel 2019. Con 272 milioni di euro, è stato il secondo fatturato più alto dal 2010.
L’attività delle scommesse ippiche online è aumentata per il terzo anno consecutivo. I giocatori hanno scommesso 1,1 miliardi di euro su scommesse ippiche nel 2019, con un incremento del 5% rispetto al 2018. Il PBJ è ammontato a 271 milioni di euro, il più alto registrato dal 2010.
Nel 2019, la popolazione di giocatori unici ha raggiunto 2.800.000, con un incremento del 5% rispetto al 2018.
La spesa dei giocatori è diminuita nel 2018 a causa dell’effetto calcistico della Coppa del Mondo e dell’afflusso di nuovi giocatori ricreativi. Sono aumentati del 12% nel 2019 (€ 508) e sono tornati al loro livello nel 2017.
Il regolatore incoraggia i giocatori a utilizzare gli strumenti messi a loro disposizione dagli operatori online autorizzati per promuovere il gioco responsabile e ricreativo per far restare il gioco una fonte di divertimento. A tal fine, ARJEL ha vietato nel 2019 la concessione da parte degli operatori di offerte commerciali o di bonus, i cui termini potrebbero incoraggiare al gioco d’azzardo eccessivo. Per il 2020, l’arrivo del nuovo ente ANJ porterà la regolamentazione di questo settore in una nuova era. Affidandogli un campo di intervento più ampio e poteri rafforzati, il legislatore ha istituito un organo solido, al culmine del crescente entusiasmo dei concittadini per il gioco d’azzardo che si riflette in questa valutazione del 2019 del mercato online regolato.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN