24 Settembre 2022 - 22:07

Francia. FDJ vede aumentare le entrate nel primo semestre

L’operatore di gioco francese Française des Jeux (FDJ) ha registrato un aumento dei ricavi e dell’utile netto del primo semestre 2022. Le entrate nette di gioco per i sei mesi

01 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’operatore di gioco francese Française des Jeux (FDJ) ha registrato un aumento dei ricavi e dell’utile netto del primo semestre 2022. Le entrate nette di gioco per i sei mesi fino al 30 giugno hanno raggiunto 1,21 miliardi di euro, con un aumento del 12,1% su base annua.

La crescita della lotteria è stata il contributo più significativo. Le vendite della lotteria sono aumentate del 17,1% su base annua a 946 milioni di euro. L’operatore ha messo questo fino alla fine delle restrizioni Covid-19. I ricavi delle scommesse sportive sono diminuiti del 4,9% a 232 milioni di euro, che secondo FDJ è dovuto principalmente a un calendario meno intenso rispetto al 2021, che ha beneficiato di Euro 2020.

La posta in gioco complessiva è aumentata del 9,7% su base annua a 10,0 miliardi di euro, con la lotteria in aumento del 16,6% a 8,02 miliardi di euro. La posta in gioco nelle scommesse sportive è scesa del 10,9% a 2,02 miliardi di euro. L’utile operativo è stato di 239,2 milioni di euro, in aumento del 21,4% rispetto al primo semestre 2021. L’utile ante imposte è aumentato del 7,5% a 217,7 milioni di euro e l’utile netto del 9,5% a 159,5 milioni di euro. L’EBITDA è cresciuto dell’8% su base annua a 308 milioni di euro.

L’amministratore delegato e presidente di FDJ Stéphane Pallez ha dichiarato: “Il secondo trimestre ha confermato il trend positivo di inizio anno, in particolare per la lotteria. La nostra attività è cresciuta nel semestre, sia nei punti vendita che nel digitale. Il gruppo sta perseguendo la sua strategia di crescita sostenibile e redditizia a beneficio di tutti i suoi stakeholder”.

FDJ ha dichiarato di voler cercare ulteriori opportunità di investimento. Aveva già annunciato di aver avviato trattative esclusive con il punto vendita e fornitore di servizi di pagamento Aleda. Ora è stato annunciato che acquisirà un’altra società di pagamento, L’Addition, specializzata nella gestione dei pagamenti, nei sistemi di punti vendita e nei servizi di gestione per i settori dell’ospitalità e della gastronomia.

Pallez ha dichiarato: “Dato il deterioramento dell’ambiente economico globale, il gruppo rimane cauto ma fiducioso nelle sue prospettive, basate sul suo modello di gioco ampio e responsabile. Continuiamo a investire e sviluppare le nostre attività, comprese quelle di pagamento e servizi, con le acquisizioni di Aleda e L’Addition”.

PressGiochi