15 Agosto 2020 - 14:58

Francia. Coppolani (ARJEL): “Per i campionati del mondo di pallamano mobilitata una piattaforma nazionale contro il match fixing”

Fondata ufficialmente da Thierry Braillard, Segretario di Stato per lo Sport, il 28 gennaio 2016, la Piattaforma Nazionale contro la manipolazione delle competizioni sportive, si è riunita nella sua formazione

01 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Fondata ufficialmente da Thierry Braillard, Segretario di Stato per lo Sport, il 28 gennaio 2016, la Piattaforma Nazionale contro la manipolazione delle competizioni sportive, si è riunita nella sua formazione operativa Mercoledì 30 Novembre, presso la sede dell’autorità di regolamentazione del gioco online francese (ARJEL), per predisporre la vigilanza del campionato del mondo di pallamano in Francia nel 2017. La piattaforma operativa, sotto l’autorità di Charles Coppolani, Presidente della ARJEL, comprende il Comitato Nazionale Olimpico Francese (CNOSF), il Ministero dello Sport, la Francais Des Juex (FDJ), il Ministero degli Interni rappresentato dal  servizio centrale delle corse e dei giochi (SCCJ) e altri uffici.  Presenti, ovviamente, anche i rappresentati delle federazioni della pallamano francese (FFHandball) e internazionale (IHF).

“Come per Euro 2016- ha commentato Coppolani- abbiamo deciso di impostare un meccanismo specifico. Il rischio di manipolazione è basso”.