16 Settembre 2021 - 12:16

Francia. ANJ blocca l’accesso a due siti di gioco illegali

Ai fornitori di servizi Internet francesi è stato ordinato di bloccare l’accesso a Cbet.gg e Stake.com, dopo l’approvazione dell’offerta dell’autorità di regolamentazione L’Autorité nationale des Jeux (ANJ) per il blocco

26 Luglio 2021

Print Friendly, PDF & Email

Ai fornitori di servizi Internet francesi è stato ordinato di bloccare l’accesso a Cbet.gg e Stake.com, dopo l’approvazione dell’offerta dell’autorità di regolamentazione L’Autorité nationale des Jeux (ANJ) per il blocco degli ordini. Sebbene il regolatore abbia bloccato 281 siti di proprietà di 125 diversi marchi di gioco d’azzardo senza licenza, raramente annuncia ordini di blocco individuali. Tuttavia, ha affermato di aver fatto un’eccezione per questi due casi a causa della popolarità dei due siti. A giugno, i due siti hanno ricevuto circa 560mila visite.

“L’ANJ desidera attirare l’attenzione del pubblico sulla pericolosità di questi siti illegali che registrano una elevata popolarità . Questo è il motivo per cui abbiamo deciso, per la prima volta, di promuovere questi blocchi”.  Il regolatore ha osservato che il sito offriva giochi non autorizzati in Francia, dove sono consentiti solo poker, scommesse sportive e lotterie.

All’inizio di questo mese, l’ANJ ha ricevuto l’approvazione per bloccare il sito di scommesse di criptovaluta e il casinò Stake.com dal tribunale giudiziario di Parigi. Il regolatore ha osservato che il gioco d’azzardo con criptovaluta non è consentito in Francia, a causa di preoccupazioni di frode, riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo. L’ANJ ha affermato che il blocco di un sito Web è la parte finale di un processo quando si sospetta un’attività senza licenza. In primo luogo, gli agenti di ANJ creano un rapporto sul sito, quindi inviano un avviso formale all’operatore ordinandogli di bloccare l’accesso ai clienti francesi. In caso contrario, il caso è deferito ai tribunali, che possono quindi emettere un ordine di blocco.

“I siti di casinò online sono vietati in Francia. Rappresentano rischi significativi di dipendenza e non offrono alcuna misura per proteggere i giocatori e i loro dati personali. Non è inoltre previsto alcun ricorso in caso di mancato pagamento delle vincite.La lotta all’approvvigionamento illegale è al centro dell’azione del regolatore e l’abbiamo resa una priorità nel 2021” ha affermato l’ANJ.

 

 

PressGiochi