15 Agosto 2020 - 15:46

FIT, servizi LIS: nuovi compensi!

In questi ultimi anni, abbiamo puntato forte sul comparto dei servizi e le recenti vicissitudini del Paese hanno ampiamente dimostrato come tale settore costituisca un ambito di particolare importanza, tanto

07 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

In questi ultimi anni, abbiamo puntato forte sul comparto dei servizi e le recenti vicissitudini del Paese hanno ampiamente dimostrato come tale settore costituisca un ambito di particolare importanza, tanto per le tabaccherie, quanto per i cittadini.

I volumi – scrive Giovanni Risso, presidente della FIT – sono cresciuti in maniera esponenziale nel corso degli ultimi due anni, così come i compensi complessivi della nostra rete di vendita.

Ma eravamo convinti che si potesse e, soprattutto, si dovesse fare di più.

Per tale motivo, a più riprese avevamo accennato all’importanza di sederci intorno ad un tavolo per individuare insieme alla LIS le soluzioni più vantaggiose per i tabaccai, anche alla luce delle novità contrattuali dalla stessa recentemente introdotte.

Ciò che avevamo in mente era individuare la chiave giusta per ottenere una più equa remunerazione che, compatibilmente con quello che il mercato dei servizi è in grado di offrire, potesse garantire maggiore reddittività alla categoria.

Oggi quel qualcosa in più è arrivato.

Con estrema soddisfazione, infatti, abbiamo ottenuto la rimodulazione dei compensi sui principali servizi LIS che, sulla base delle stime di mercato, saranno in grado di compensare il termine della promozione sul compenso riservato alle ricariche Postepay e, al contempo, generare un incremento della redditività media del tabaccaio di diversi punti percentuali.

Basti pensare che i nuovi compensi sui bollettini sono i più alti garantiti dal mercato!

Ma non solo, perché quello dei bollettini è anche il segmento con i più alti margini di crescita del settore servizi, tenuto conto che oggi solo una minima parte di questi pagamenti passano per i nostri esercizi.

I margini di sviluppo sono enormi e questo è un aspetto da non sottovalutare minimamente.

Senza dimenticare che la chiusura di numerosi sportelli durante la fase di lockdown ha consentito di far apprezzare a molti clienti i grandi vantaggi dei servizi offerti dalle tabaccherie.

Sfruttiamo la scia, dunque, convogliando i clienti, vecchi e nuovi, sui servizi di bollettazione a più alta marginalità.

 

 

PressGiochi