08 Febbraio 2023 - 11:32

Filippine: il magnate Villar aprirà un complesso di casinò da 1 miliardo di dollari nel 2023

La famiglia di Manuel B. Villar, elencata come la famiglia filippina più ricca da Forbes, lancerà il suo complesso di casinò e intrattenimento di 80 ettari chiamato Gold Coast Entertainment

07 Dicembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La famiglia di Manuel B. Villar, elencata come la famiglia filippina più ricca da Forbes, lancerà il suo complesso di casinò e intrattenimento di 80 ettari chiamato Gold Coast Entertainment City nel 2023, poiché la costruzione è quasi completa. Il progetto, che alla fine comprenderà anche hotel, condomini, un centro commerciale e un parco a tema, si trova nell’area di Las Piñas-Parañaque vicino all’aeroporto internazionale Ninoy Aquino nelle Filippine.

Lo lanceremo all’inizio del prossimo anno poiché il casinò è già stato costruito”, ha dichiarato Villar in un’intervista con i giornalisti locali. “Sarà il più grande in termini di superficie”, ha aggiunto Vilar, affermando che il progetto sarebbe il quinto resort integrato, dopo Solaire, City of Dreams, Okada Manila e Westside City Resorts World. Gli altri quattro resort integrati sono ospitati nella Entertainment City di PAGCOR.

Sebbene Villar non abbia rivelato l’investimento nel progetto Gold Coast, PAGCOR – la Philippine Amusement and Gaming Corporation richiede a coloro che hanno concesso licenze di casinò di investire almeno 1 miliardo di dollari per il complesso integrato di resort e casinò e sarà intrapreso da Prime Asset Ventures Inc.— la società di investimento privata guidata dal figlio di Villar, Manuel Paolo A. Villar, attraverso la controllata al 100% Vertex Entertainment and Resort Corporation.

Il progetto dovrebbe essere completato entro un anno, con Villar che in seguito annuncerà un partner straniero nell’impresa. In totale, la tenuta di Villa nella regione occupa 80 ettari, che potrebbero essere sviluppati in un resort integrato, con casinò, centri commerciali, hotel, condomini e possibile parco a tema, ma senza rivelare il nome dell’azienda o la sua nazionalità.

Villar ha osservato che il complesso non riguarderà solo il casinò, ma sarà un luogo per lo shopping, i ristoranti e l’intrattenimento proprio come gli sviluppi della Disney. Tuttavia, mentre il casinò sarà solo una delle attrazioni della componente di intrattenimento, Villar ha affermato che sta già attirando molta attenzione nel mondo del gioco con alcuni operatori di junket che stanno già richiedendo il diritto di portare grandi scommettitori.

 

PressGiochi