01 Dicembre 2020 - 18:38

Fassino: “Voglio una Torino più sicura. Istituiremo un fondo per vittime di racket, usura e gioco d’azzardo”

Il presidente dell’Anci, Piero Fassino, oltre a chiedere maggiori poteri per i sindaci ha promesso una Torino ancor più attenta ai diritti dei più deboli e impegnata nella promozione della

17 Maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente dell’Anci, Piero Fassino, oltre a chiedere maggiori poteri per i sindaci ha promesso una Torino ancor più attenta ai diritti dei più deboli e impegnata nella promozione della legalità e nel contrasto alle mafie. “Per rafforzare questo principio d’ora in avanti ci costituiremo come parte civile nei processi contro mafie e criminalità organizzata e, a sostegno e protezione delle persone che hanno il coraggio di denunciare, istituiremo un Fondo per le vittime di racket, usura e gioco d’azzardo, come appena sancito dalla nuova legge regionale piemontese”.

PressGiochi