21 Settembre 2020 - 15:10

Fano. M5S: “Inutile votare mozione su gioco, il fenomeno viene agevolato dal governo centrale”

“Quando la Maggioranza mette in discussione la sensibilità, da parte nostra, ai valori per i quali il Movimento 5 Stelle è nato e su cui ha costruito la propria ragione

13 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Quando la Maggioranza mette in discussione la sensibilità, da parte nostra, ai valori per i quali il Movimento 5 Stelle è nato e su cui ha costruito la propria ragione di esistere, cioè la legalità, la trasparenza e l’onestà, non possiamo permetterci di tacere.

Stendiamo – hanno dichiarato ieri i consiglieri del M5S del comune di Fano in occasione della seduta consigliare – un velo pietoso sull’accusa di non aver partecipato, qualche mese fa, alla votazione della mozione del PD sul gioco d’azzardo patologico: questo preoccupante fenomeno, infatti, è stato agevolato, e non certo ridimensionato, dai condoni miliardari e dai favori di vario genere concessi dai governi Letta e Renzi alle lobby delle slot machine”.

PressGiochi