23 Settembre 2020 - 17:36

Europei 2016: anche ADM intensifica il monitoraggio sui flussi di gioco

In occasione dei Campionati Europei di calcio 2016, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica che, all’interno dell’Ufficio scommesse e giochi sportivi a totalizzatore, è stato intensificato il Servizio Gioco

16 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

In occasione dei Campionati Europei di calcio 2016, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica che, all’interno dell’Ufficio scommesse e giochi sportivi a totalizzatore, è stato intensificato il Servizio Gioco anomalo scommesse sportive (GASS) con un monitoraggio quotidiano dei flussi di gioco al fine di rilevare la presenza di eventuali indici di anomalia a garanzia e tutela dei giocatori.

Il maggiore presidio si è necessario considerando gli alti flussi di gioco che i Campionati Europei suscitano tra gli appassionati di calcio e gli scommettitori che seguono l’evento.

Nello specifico, nei primi tre giorni dei Campionati, si è avuta una raccolta lorda di circa 27 milioni e 650 mila euro. In particolare la partita Belgio–Italia ha sviluppato una raccolta lorda di circa 5 milioni e 380 mila euro.

PressGiochi