20 Ottobre 2020 - 22:56

Europa League, ultimo atto. L’Inter è favorita, a 2.10

Per riportare a Milano un trofeo che manca dalla Champions League di 10 anni fa, l’Inter deve superare l’ultimo ostacolo, il Siviglia nella finale di Colonia. Non sarà una passeggiata

20 Agosto 2020

Print Friendly, PDF & Email

Per riportare a Milano un trofeo che manca dalla Champions League di 10 anni fa, l’Inter deve superare l’ultimo ostacolo, il Siviglia nella finale di Colonia. Non sarà una passeggiata per i nerazzurri, la squadra spagnola detiene il record di vittorie nella manifestazione, quella con l’Inter infatti è la sesta finale conquistata in 10 anni, le vittorie sono state ben 5, in cui si inseriscono i tre trionfi consecutivi tra il 2014 e il 2016. Una vera specialista dell’Europa League dunque, mentre la squadra di Conte punta ad essere la prima squadra italiana a vincere il trofeo da quando ha preso il posto della Coppa Uefa.

 

Gli esperti di Sisal Matchpoint sono ottimisti sulla vittoria interista, i nerazzurri sono infatti favoriti e la vittoria nei 90 minuti vale 2.10, mentre sia il successo spagnolo che il pareggio sono proposti a 3.50.

L’Inter è in vantaggio anche nelle quote sul trionfo della Coppa, a 1.60, la sesta Europa League del Siviglia invece, è data a 2.40. Anche gli scommettitori credono nel successo nerazzurro, il 60% ha scelto di puntare sulla squadra di Conte, solo il 10% sul Siviglia. Se il Siviglia nella competizione ha mandato in rete ben undici calciatori, l’Inter deve la conquista della finale soprattutto alla LuLa, la coppia Lukaku – Lautaro Martinez: 54 gol in due, 4 dei quali nella semifinale contro lo Shakhtar Donetsk. Sono loro che si giocano il titolo di miglior giocatore della finale, il belga a 5.00, l’argentino a 6.00. In particolare Lukaku, che va a segno da 7 gare consecutive in Europa, è il primo indiziato per il gol, a 2.50, con un’altra doppietta dopo quella allo Shakhtar in semifinale data a 10.50.

Anche Lautaro ha dato spettacolo in semifinale con una doppietta, la sua seconda si gioca a 15.00. Occhio al gol dell’ex del match, Banega, a 7.50, anche se è più probabile la rete di De Jon, autore del gol vittoria al Manchester United, marcatore a 4.00. A far più paura è però Ocampos, già autore di 17 reti totali in stagione, il cui gol pagherebbe 3.50. A 6.50 l’opzione che il trofeo si decida ai calci di rigore, mentre un ribaltone si gioca a 7.50.

 

PressGiochi