26 Settembre 2020 - 18:09

ESSA Q3 2016 Integrity Report: “Ancora una volta nel tennis le scommesse più sospette”

Nuovo report sui dati economici del calcio italiano: dalle scommesse 104,4 milioni di euro Vibo Valentia. Sequestrati due congegni “truccati” per giocare d’azzardo   Ancora una volta il tennis ha

27 Ottobre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Nuovo report sui dati economici del calcio italiano: dalle scommesse 104,4 milioni di euro

Vibo Valentia. Sequestrati due congegni “truccati” per giocare d’azzardo

 

Ancora una volta il tennis ha rappresentato nell’ ”Integrity Report” di ESSA del terzo quadrimestre 2016 l’84% di tutti i casi di scommesse sospette segnalate alle autorità competenti. Il tessi sta “dominando” queste classifiche dell’associazione internazionale di osservazione per “l’integrità” delle scommesse sportive da ormai sette trimestri consecutivi.

Il terzo trimestre del 2016 ha visto 37 casi di attività di scommesse sospette identificate da ESSA e dai suoi membri, che attualmente comprendono 22 dei maggiori operatori di scommesse regolamentati internazionali. Tennis ha rappresentato il 31 di questi casi, seguono il calcio, con tre segnalazioni, e un caso ciascuno tra ping pong, pallavolo e beach volley.

Mike O’Kane il presidente di ESSA ha dichiarato: “I nostri Q3 2016, le statistiche di integrità seguono più o meno lo stesso schema dei precedenti sei trimestri, con gli avvisi sul tennis di gran lunga superiori a quelli di qualsiasi altro sport”.

Qui il rapporto completo Essa Q3 Intergrity Report

PressGiochi