04 Dicembre 2020 - 16:04

EnergyBet lascia il mercato polacco: “Qui il regolamento sul gioco è troppo restrittivo e ostile”

L’azienda di gioco online EnergyBet ha annunciato che dal 1° aprile verranno arrestate tutte le sue operazioni di gioco in Polonia. Tutte le scommesse fatte prima di quella data verranno

24 Marzo 2017

Print Friendly, PDF & Email

L’azienda di gioco online EnergyBet ha annunciato che dal 1° aprile verranno arrestate tutte le sue operazioni di gioco in Polonia. Tutte le scommesse fatte prima di quella data verranno onorate, ma gli account rimanenti verranno chiusi.
“Il Managment di EnergyBet ha valutato gli sviluppi riguardo la repressiva regolamentazione della Polonia per un periodo- hanno commentato i dirigenti- sperando che il governo polacco ascoltasse le indicazioni della Comunità Europea e delle altre autorità. Purtroppo non è stato così e questo nuovo contesto altamente restrittivo e ostile ci ha costretto a abbandonare le nostre operazioni”.

 
L’amministratore delegato della società, Marcin Sapinski ha dichiarato che la decisione di cessare l’offerta di servizi ai clienti EnergyBet in Polonia non è stata presa alla leggera e i dirigenti sono molto dispiaciuti per il disagio e la delusione che hanno causato.

 

“Il mercato polacco è sempre stato molto importante per noi- ha commentato Sapinski- condividiamo la frustrazione dei clienti polacchi. Continueremo a monitorare gli sviluppi, con l’obiettivo di tornare in questo mercato se le cose cambieranno. Nel frattempo, vorremmo ringraziare i nostri clienti per la loro comprensione”.

 

Polonia. Approdano a Bruxelles tre pdl su modifiche apparecchi da gioco, gestione dati e gioco on line

 

Polonia. Sarà probabilmente un monopolio statale a gestire il mercato del poker online

 

PressGiochi