26 Novembre 2022 - 19:57

E-Commerce: in Spagna cala il volume d’affari per giochi d’azzardo e scommesse

Secondo la Commissione Nazionale Mercati e Concorrenza spagnola, il settore del gioco d’azzardo e delle scommesse passa dal terzo al quinto posto tra i dieci rami di attività con la

10 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Secondo la Commissione Nazionale Mercati e Concorrenza spagnola, il settore del gioco d’azzardo e delle scommesse passa dal terzo al quinto posto tra i dieci rami di attività con la più alta percentuale di volume d’affari di e-commerce nel primo trimestre 2022.

Al di sopra ci sono il trasporto aereo, i servizi ausiliari dell’intermediazione finanziaria, le agenzie di viaggio e l’abbigliamento. Nello stesso trimestre dello scorso anno 2021, il gioco d’azzardo online era al terzo posto in questa lista, motivo per cui è notevolmente diminuito.

Il fatturato del commercio elettronico in Spagna è aumentato nel primo trimestre del 2022 del 25,3% su base annua con un valore di 15.627 milioni di euro, secondo gli ultimi dati sul commercio elettronico disponibili sul portale CNMCData. I settori di attività a maggior reddito sono stati l’abbigliamento, con il 7,3% del fatturato totale; agenzie di viaggio e tour operator, con il 7,0% e servizi ausiliari all’intermediazione finanziaria, al terzo posto, con il 6,1%.

Se guardiamo al numero di transazioni, nel primo trimestre del 2022 sono state registrate oltre 312 milioni di transazioni, l’8,2% in più.

I DIECI RAMI DI ATTIVITA’ CON MAGGIOR PERCENTUALE DI VOLUME D’AFFARI DEL COMMERCIO ELETTRONICO

 

 

 

 

PressGiochi

 

.

×