25 Settembre 2020 - 04:18

Dopo Sisal, bond da 600 mln di euro per CVC

Dopo aver acquisito il Gruppo Sisal, operatore italiano attivo nell’offerta di giochi pubblici e sistemi di pagamento, per un miliardi di euro, CVC Capital Partners, società finanziaria britannica specializzata nei

27 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Dopo aver acquisito il Gruppo Sisal, operatore italiano attivo nell’offerta di giochi pubblici e sistemi di pagamento, per un miliardi di euro, CVC Capital Partners, società finanziaria britannica specializzata nei settori di private equity e hedge funds, il suo valore di mercato supera i 40 miliardi di dollari statunitensi, si appresta a emettere obbligazioni dal valore di 600 milioni ma che potrebbero arrivare anche a 700, per puntare sui mercati regolamentati del Lussemburgo e e dell’Irlanda.

 

Alla guida di un pool di banche che comprende anche Credit Swiss ed Unicredit, Morgan Stanley  vorrebbe lanciare il progetto già dal prossimo settembre. Si prevede che nell’operazione sia coinvolta anche Sisal Group che diventerebbe una piattaforma di aggregazione di operatori e di giochi: si guarda infatti con interesse al mercato dei Gratta e vinci oltre a quello del SuperEnalotto.

 

PressGiochi