10 dicembre 2019
ore 12:38
Home Eventi Doping, partite truccate e buona governance all’odg della Conferenza dei Ministri dello Sport europei

Doping, partite truccate e buona governance all’odg della Conferenza dei Ministri dello Sport europei

SHARE
Doping, partite truccate e buona governance all’odg della Conferenza dei Ministri dello Sport europei

I Ministri europei dello Sport si riuniranno martedì 29 novembre a Budapest (Ungheria), in occasione di una conferenza organizzata dal Consiglio d’Europa nell’ambito del suo Accordo parziale allargato sullo sport (EPAS), per migliorare la lotta contro il doping, incoraggiare l’applicazione della Convenzione contro la manipolazione delle competizioni sportive e promuovere la buona governance nello sport.

Come migliorare la trasparenza delle procedure contro il doping e la protezione dei diritti fondamentali degli sportivi? Come tutelare l’indipendenza dell’Agenzia Mondiale Antidoping? Come eliminare gli ostacoli che incontrano i governi nell’applicazione della Convenzione contro la manipolazione delle competizioni sportive? Quali mezzi possono utilizzare i governi per lottare contro la corruzione nello sport? In che modo il movimento sportivo internazionale può efficacemente migliorare la propria governance e dare maggiore visibilità ai propri sforzi?

Sono queste, insieme a numerose altre, le questioni fondamentali che saranno dibattute dai ministri in occasione della conferenza, che si concluderà con una cerimonia per la firma della Convenzione contro la manipolazione delle competizioni sportive, come pure della Convenzione per un approccio integrato in materia di sicurezza e di servizi in occasione di partite di calcio e altre manifestazioni sportive, nonché di un Protocollo di intesa tra il Consiglio d’Europa e l’Agenzia Mondiale Antidoping.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN