24 Gennaio 2021 - 19:37

Dl Ristori bis. Anche la gestione degli apparecchi da gioco inclusa nelle categorie da sostenere, ma gli aiuti scendono al 100%

Ora con l’aggiornamento dell’elenco anche il Codice Ateco 920002 relativo alla gestione di apparecchi che consentono vincite in denaro funzionanti a moneta o a gettone rientra tra le categorie che potranno accedere agli aiuti ma con ristori solo fino al 100%.

09 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare le conseguenze dell’epidemia da COVID-19. Il testo interviene con un ulteriore stanziamento di risorse, destinato al ristoro delle attività economiche interessate, direttamente o indirettamente, dalle restrizioni disposte a tutela della salute, al sostegno dei lavoratori in esse impiegati, nonché con ulteriori misure connesse all’emergenza in corso.

Nel primo Decreto Ristori è stato introdotto il Codice Ateco 92.00.09 con aiuti fino al 200% per attività connesse con le lotterie e le scommesse (comprende le sale bingo). Questa classificazione riguarda: gestione di sale da gioco virtuali su internet, attività di bookmaker e scommesse, sale bingo, scommesse sulle corse, ideazione giochi e concorsi a premio, gestione dei casinò lasciando quindi fuori sale slot e gestori di apparecchi da intrattenimento che ora chiedono di essere inseriti nelle nuove misure.

Ora con l’aggiornamento dell’elenco anche il Codice Ateco 920002 relativo alla gestione di apparecchi che consentono vincite in denaro funzionanti a moneta o a gettone rientra tra le categorie che potranno accedere agli aiuti ma con ristori solo fino al 100%.

 

Bozza dl Ristori

Allegato 1

 

PressGiochi

Fonte immagine: Foto Roberto Monaldo / LaPresse 05-09-2019 Roma Politica Palazzo Chigi - Primo Consiglio dei Ministri Photo Roberto Monaldo / LaPresse 05-09-2019 Rome (Italy) Chigi palace - Council of Ministers