28 Gennaio 2021 - 10:31

Distante (Sapar): “Trattare il gioco per come merita, una grande risorsa per il Paese”

“Non è facile in questo momento riuscire a vivere questi giorni di festa come vorremmo e come dovrebbe essere, con gioia, serenità e speranza. Un anno difficile sotto tanti aspetti,

29 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Non è facile in questo momento riuscire a vivere questi giorni di festa come vorremmo e come dovrebbe essere, con gioia, serenità e speranza. Un anno difficile sotto tanti aspetti, che ci ha messo davanti probabilmente qualcosa più grande di tutti noi. Non per questo – afferma il Presidente di Sapar Domenico Distante – però abbiamo smesso di lottare e di dare il massimo e anzi nelle difficoltà vogliamo farci valere con ancora più vigore. Siamo abituati da sempre, come settore, a combattere contro le disparità, le ipocrisie e un sistema che non ha ancora trovato la maturità per gestire questo comparto come meriterebbe, guardandolo per quello che è: una grande risorsa per il Paese.

Un Paese che invece continua a commettere gravi errori, come quello di imporre delle chiusure andando addirittura oltre il parere del comitato tecnico scientifico, che ad ottobre non riteneva necessarie le nostre chiusure. Di fronte a questo approccio è ancora più difficile attraversare questo momento ma proprio per questo siamo ancora più decisi a ribadire con forza le nostre ragioni e a far valere i nostri diritti. Il dialogo con le istituzioni che è stato costruito deve essere portato avanti ed è fondamentale che il nostro messaggio sia sempre più chiaro, pulito e forte!”.

PressGiochi