19 Settembre 2020 - 15:23

Delega fiscale. Ferraioli (Pd) si appella a Renzi: “Non vanificare gli sforzi dei comuni contro il gioco”

Ieri 11 giugno il consigliere comunale di La Spezia Maurizio Ferraioli (PD) ha presentato una mozione/appello al Governo in merito al decreto contro il gioco d’azzardo affinché sia discussa e

12 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

Ieri 11 giugno il consigliere comunale di La Spezia Maurizio Ferraioli (PD) ha presentato una mozione/appello al Governo in merito al decreto contro il gioco d’azzardo affinché sia discussa e votata in Consiglio Comunale.

“Una mozione – spiega Ferraioli – che evidenzia quanto i Comuni necessitino di conservare l’autonomia organizzativa sul proprio territorio, con lo scopo di bloccare il proliferare delle sale da Gioco. Un passo indietro riguardo a questo argomento sarebbe davvero grave per la salute ed il benessere dei propri cittadini. Considerando che quella del gioco d’azzardo è una piaga sociale che sta interessando sempre più persone e che rischia di diventare un dramma, che alcuni esperti definiscono “dipendenza senza sostanze” e che va considerata altrettanto pericolosa, soprattutto per i minori , anziani e persone fragili, soggetti maggiormente a rischio, si richiede al Governo l’apertura di un confronto con le Amministrazioni locali e con l’ANCI ed ai parlamentari, alle forze politiche e alle organizzazioni sociali una forte sensibilizzazione per evitare un’inversione di rotta che annullerebbe gli obiettivi e l’efficacia dei regolamenti varati dalle Amministrazione comunali, finalizzati a contenere la diffusione delle sale da gioco e della dipendenza dal gioco d’azzardo, considerato un vero e proprio problema sociale.

Nella mozione si richiede inoltre che sia trasmessa oltre che Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente del Senato della Repubblica, alla Presidente della camera dei Deputati

e per conoscenza ai Ministri, alla Regione Liguria, ai Prefetti della Liguria, all’Anci, all’Anci Liguria. La speranza che tutti insieme si possa creare quel grande movimento d’opinione che porti un po’ d’ordine su tale tema e maggiore serenità ad intere comunità”.

PressGiochi