14 ottobre 2019
ore 23:00
Home Associazioni Delega fiscale. Codacons pronto a impugnare decreto giochi che limita il potere dei sindaci

Delega fiscale. Codacons pronto a impugnare decreto giochi che limita il potere dei sindaci

SHARE
Delega fiscale. Codacons pronto a impugnare decreto giochi che limita il potere dei sindaci

Il Codacons impugnerà nelle competenti sedi qualsiasi provvedimento del Governo teso a limitare i poteri dei sindaci nella lotta alla ludopatia. Lo afferma l’associazione dei consumatori,  da sempre in prima linea contro il gioco d’azzardo,  commentando le misure al vaglio in queste ore in materia di giochi.

“Il gioco d’azzardo e le relative forme di dipendenza provocano costi sociali a carico della collettività pari a 7 miliardi di euro annui – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Per tale motivo è necessario adottare misure che limitino ancor di più la nascita di nuove sale e tutelino i cittadini dai rischi connessi al gioco. Non accetteremo che il lavoro fin qui svolto dai sindaci per frenare la diffusione di sale gioco e slot machine, sia vanificato da provvedimenti che accentrino le competenze nelle mani dell’amministrazione centrale, togliendo cosi ai comuni il potere di imporrebbe divieti e limitazioni. Qualsiasi misura in tal senso sarebbe incostituzionale e come tale soggetta ad impugnazione” – conclude Rienzi.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN