01 Ottobre 2020 - 21:59

Decreto PA. Il M5S chiede di aumentare il preu sui giochi per 100 mln di euro

Per esigenze di contrasto alla criminalità e sicurezza del territorio, gli onorevoli Ciprini, Lombardi, Cominardi del Movimento 5 Stelle hanno presentato un emendamento al decreto delega sulla riorganizzazione delle pubbliche

14 Luglio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Per esigenze di contrasto alla criminalità e sicurezza del territorio, gli onorevoli Ciprini, Lombardi, Cominardi del Movimento 5 Stelle hanno presentato un emendamento al decreto delega sulla riorganizzazione delle pubbliche Amministrazioni in Aula oggi alla Camera, per chiedere di “modificare la misura del prelievo erariale unico attualmente applicato sui giochi ed eventuali addizionali, nonché la percentuale del compenso per le attività di gestione ovvero per quella dei punti vendita al fine di conseguire un corrispondente maggior gettito, corrispondente a 100 milioni di euro, a decorrere dall’anno 2016 per le maggiori spese derivanti dalle presenti disposizioni”.

PressGiochi