28 Settembre 2020 - 21:59

Ddl cinema. Interventi all’offerta cinematografica e dei videogiochi

Il servizio Studi del Senato ha analizzato in questi giorni il disegno di legge recante Disciplina del cinema e dell’audiovisivo. Si ricorda, per altro, che il provvedimento espone in maniera

28 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il servizio Studi del Senato ha analizzato in questi giorni il disegno di legge recante Disciplina del cinema e dell’audiovisivo.

Si ricorda, per altro, che il provvedimento espone in maniera più particolareggiata i principi e i criteri direttivi dei futuri decreti legislativi in materia. Si introduce il principio della responsabilizzazione degli operatori cinematografici riguardo alla classificazione del film prodotto. Dovrà esserci uniformità di classificazione rispetto agli altri prodotti audiovisivi, inclusi i videogiochi. Inoltre si assegna alla futura normativa delegata al Governo il compito di abrogare e modificare opportunamente la normativa vigente che risulterà in contrasto con la nuova normativa per la classificazione dei film per le sale cinematografiche, degli altri prodotti audiovisivi che vengono trasmessi in televisione e su Internet e della vendita dei videogiochi.

PressGiochi