06 Agosto 2020 - 20:45

D’Attis (FI): “Su reddito di cittadinanza il M5S non riesce a mantenere le promesse”

“Si chiede – afferma l’on. di Forza Italia Mauro D’Attis in Commissione Bilancio – che fine abbiano fatto le dichiarazioni elettorali relative alle coperture definite «certificate» da utilizzare per l’introduzione

29 Novembre 2018

Print Friendly, PDF & Email

“Si chiede – afferma l’on. di Forza Italia Mauro D’Attis in Commissione Bilancio – che fine abbiano fatto le dichiarazioni elettorali relative alle coperture definite «certificate» da utilizzare per l’introduzione del reddito di cittadinanza: allora si parlava infatti di una serie di tasse a carico di banche, assicurazioni e giochi, di un taglio delle spese e della soppressione del CNEL, di revisione delle deduzioni fiscali e di interventi sulla «casta», mentre oggi si prevede un finanziamento dello strumento mediante l’incremento del debito pubblico. I rappresentanti del MoVimento 5 Stelle devono ammettere di aver fatto previsioni errate e di non riuscire a realizzare quanto promesso, in particolare per quanto riguarda l’entità della misura, che non raggiungerà certo i prospettati 780 euro al mese”.

 

PressGiochi