24 Settembre 2020 - 06:52

Curcio (Sapar): “Oggi serve una prova di maturità: senza accordo di filiera il settore è a forte rischio”

“Oggi è una giornata fondamentale per tutto il comparto: o si trova un accordo di filiera, dando prova di grande responsabilità verso il settore, oppure le conseguenze saranno disastrose per

29 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Oggi è una giornata fondamentale per tutto il comparto: o si trova un accordo di filiera, dando prova di grande responsabilità verso il settore, oppure le conseguenze saranno disastrose per tutti gli operatori”.

A poche ore di distanza dalla scadenza del termine ultimo per il pagamento dei 200 milioni decretati dalla Legge di Stabilità, il presidente dell’Associazione Nazionale Sapar, Raffaele Curcio, invoca una prova di maturità da parte di tutti i soggetti della filiera.

“È necessario ridurre quelle distanze strumentali su diversi concetti e considerazioni – ha proseguito Curcio -, le quali non stanno facendo altro che produrre un’inutile conflittualità fra i soggetti coinvolti. E purtroppo a beneficiare delle nostre divergenze sarà solamente il gioco illegale, che tornerà a proliferare in maniera dilagante. Per questo auspico vivamente una riflessione approfondita fra le parti, per raggiungere un accordo che prescinda le singole posizioni o interessi individualistici. Questo è il momento di dare prova di maturità per la sostenibilità e il futuro di tutto il settore che rappresentiamo”.

PressGiochi