22 Settembre 2020 - 14:04

CTD. Tar Emilia respinge ricorso su ex art. 88 Tulps

Il Tar Emilia Romagna ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da un Ctd contro il provvedimento con il quale la Questura di Parma ha respinto la richiesta di rilascio di

12 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Tar Emilia Romagna ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da un Ctd contro il provvedimento con il quale la Questura di Parma ha respinto la richiesta di rilascio di licenza di pubblica sicurezza per l’esercizio della attività di trasmissione telematica presso il centro trasmissione ed elaborazione dati sito in Fidenza, ed è stato conseguentemente disposto il divieto di intraprendere e di proseguire l’attività. Il Centro trasmissione dati collegato ad un bookmaker estero aveva anche impugnato i provvedimenti ADM relativi alla sanatoria scommesse.

Il Tribunale ha quindi respinto il ricorso “stante la natura pressoché vincolata del provvedimento di diniego adottato dalla Questura, alla luce del particolare sistema concessorio-autorizzatorio vigente in Italia in subjecta materia, sulla cui compatibilità comunitaria la giurisprudenza amministrativa si è ampiamente espressa.

PressGiochi