26 Settembre 2020 - 00:40

CTD. In Consiglio di Stato dichiara inammissibile ricorso straordinario contro diniego ex. art. 88 Tulps

Il Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica presentato da un Ctd di Napoli contro il diniego di rilascio della licenza ex art. 88

29 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica presentato da un Ctd di Napoli contro il diniego di rilascio della licenza ex art. 88 T.U.L.P.S. per l’esercizio di attività concernente i servizi transfrontalieri di trasmissione dati inerenti proposte negoziali di scommesse.

Il Consiglio di Stato ha ritenuto che il ricorso sia inammissibile in quanto rivolto avverso atto confermativo di precedente decreto questorile dell’11 gennaio 2013, di rigetto della istanza del – centro – finalizzata al rilascio di autorizzazione di polizia per lo svolgimento di attività di trasmissione dati relativi a scommesse a quota fissa su eventi sportivi, atto a sua volta avente natura non definitiva, essendo ammesso contro lo stesso ricorso gerarchico al Prefetto di Napoli ovvero ricorso al T.A.R. Campania, nei termini di legge (rimedi che non risultano essere stati attivati dall’interessato)”.

PressGiochi