28 Gennaio 2021 - 03:21

CSR: Pragmatic Play dona 30mila euro per sostenere i più vulnerabili

Pragmatic Play, uno dei principali fornitori di contenuti per l’industria dei giochi, ha donato 30.000 euro a tre diverse organizzazioni non governative a Malta. In risposta a un anno impegnativo

30 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Pragmatic Play, uno dei principali fornitori di contenuti per l’industria dei giochi, ha donato 30.000 euro a tre diverse organizzazioni non governative a Malta.

In risposta a un anno impegnativo che ha avuto un impatto su tutte le imprese e gli individui dell’isola, l’azienda ha preso l’iniziativa di prendersi cura dei più vulnerabili all’interno della società contribuendo con 10.000 € alla Fondazione St. Jeanne Antide, al Movimento Hospice di Malta e al Good Shepherd Sisters.

Tutte le organizzazioni di beneficenza selezionate forniscono sostegno ai più bisognosi nella comunità maltese, con particolare attenzione al sostegno familiare, alle cure palliative e alle vittime di violenza domestica.

Pragmatic Play ha una grande presenza a Malta, con un ufficio centrale principale situato a Sliema, che impiega una squadra forte nel paese, dimostrando ulteriormente il suo impegno per la nazione mediterranea.

Lena Yasir, VP di Malta a Pragmatic Play, ha dichiarato: “Il 2020 è stato un anno difficile per tutti e siamo determinati a restituire qualcosa alla comunità, in particolare a quelle persone che sono state colpite più duramente negli ultimi tempi. “Le organizzazioni a cui abbiamo scelto di donare queste somme sono destinatari degni, che contribuiscono in modo incommensurabile e siamo molto lieti di essere in grado di aiutarli in un periodo di bisogno ancora maggiore. Pragmatic Play è un orgoglioso membro della comunità igaming di Malta e non vede l’ora di sostenere queste cause mentre cercano di aiutare la nazione in questi tempi difficili “.

PressGiochi