17 novembre 2019
ore 12:14
Home Estero Uk. Crescono i sostenitori della Gambling Bill sulle Fobts

Uk. Crescono i sostenitori della Gambling Bill sulle Fobts

SHARE
Uk. Crescono i sostenitori della Gambling Bill sulle Fobts

Un sondaggio commissionato da BACTA, l’associazione di categoria del settore dell’amusement nel Regno Unito, sostiene una riduzione della posta giocata nei terminali di scommesse a quota fissa (FOBT, macchine B2) al di sotto 20 sterline.
Secondo il sondaggio il 54% degli intervistati ritiene ci dovrebbe essere un limite alla quantità di denaro che può essere puntato su una FOBT. Simon Storer, responsabile della comunicazione per BACTA ha dichiarato: “Questa ricerca arriva in un momento molto importante. Non solo abbiamo un nuovo governo, ma abbiamo anche un nuovo Segretario di Stato presso il DCMS – il dipartimento responsabile per l’industria del gioco – e speriamo che il governo possa affrontare la questione delle FOBT una volta per tutte”.
“Vi è una chiara volontà da parte dell’opinione pubblica di intervenire un cambiamento sulle attuali norme in vigore. In BACTA abbiamo sostenuto da tempo che la posta di 100 £ accettate presso gli operatori terrestri debba scendere in modo sostanziale. Ci auguriamo vivamente che il governo rifletterà sulla ricerca svolta, faccia la cosa giusta e porti la puntata di queste macchine in linea con tutte le altre macchine da gioco sul territorio”.

I risultati del sondaggio hanno fortemente sorpreso i rappresentanti delle macchine a bassa puntata e che competono con le Fobt. Parte della indagine ha coinvolto con interviste 5.903 persone, di cui solo 194 adulti (3,2% del campione) ha dichiarato di aver effettivamente giocato con le FOBT negli ultimi 12 mesi.
Casualmente, il sondaggio coincide con l’introduzione di un disegno di legge per ridurre i limiti di giocate sulle macchine per scommesse. La proposta del liberaldemocratico Clement- Jones, definita ‘Gambling Bill’ è stata pubblicata all’inizio del mese di giugno e propone di ridurre il limite di puntata da 100 a 2 £GB, con qualche concessione per gli aumenti in base all’inflazione.
La proposta mira a trasformare una macchina da gioco considerata a livello sociale una minaccia per il rischio dipendenza che comporta, in una opportunità di vero intrattenimento.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN