29 Ottobre 2020 - 18:16

Terni. Cresce il numero dei minorenni che chiedono aiuto al Servizio Dipendenze, anche per l’azzardo

Al SerD della Asl2 aumentano gli utenti, ma soprattutto cresce il numero dei minori, con esperienze anche a 14-15 anni. La Asl ha sottolineato…

08 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Al SerD della Asl2 aumentano gli utenti, ma soprattutto cresce il numero dei minori, con esperienze anche a 14-15 anni. La Asl ha sottolineato: “Dagli anni Novanta l’utenza è raddoppiata e il SerD di Terni ha rimodulato le prestazioni offerte alla popolazione, privilegiando un approccio misto, con équipe multidisciplinari composte da medici, infermieri, psicologi e assistenti sociali finalizzato alla flessibilità d’intervento e alla strutturazione del processo di cura e trattamento”.

Il dottor Cuccuini ha spiegato: “Nell’ultimo anno sono aumentati i minori con problemi di disagio e abuso di sostanze mentre negli anni precedenti la tendenza era l’aumento dell’età media negli utenti. Ciò dimostra una notevole diffusione delle sostanze nel territorio  e una maggiore capacità del Servizio ad accogliere ogni tipologia di utenza, con operatori e professionisti che, a diverso titolo, operano quotidianamente nella struttura con un costante confronto, aggiornamento, formazione e flessibilità nel rispondere in modo efficace ed efficiente alle problematiche degli utenti – aggiunge il dr. Cuccuini. Soggetti che necessitano di accoglienza, di ascolto e di un sostegno e orientamento finalizzato a riappropriarsi di una propria autonomia. Tutto ciò è possibile attraverso un programma terapeutico con diversi livelli di obiettivi per ogni singola persona, definiti in base alla sua fase di cambiamento. La priorità è di intervenire precocemente affinché non vi sia un ulteriore aggravamento dello stato fisico, psichico e sociale”.

 

 

PressGiochi