15 ottobre 2019
ore 01:27
Home Associazioni Contro il distanziometro dell’Emilia Romagna, Sapar e Astro inviano istanza alla Giunta Regionale

Contro il distanziometro dell’Emilia Romagna, Sapar e Astro inviano istanza alla Giunta Regionale

SHARE
Contro il distanziometro dell’Emilia Romagna, Sapar e Astro inviano istanza alla Giunta Regionale

L’Associazione Nazionale Sapar, in accordo con Astro, ha inviato un’istanza alla Giunta della Regione Emilia Romagna, per richiedere con urgenza una valutazione dell’efficacia della legge regionale numero 5/2013 adottata con il fine ultimo di prevenire e contrastare la dipendenza da gioco d’azzardo.

“In Emilia Romagna iniziano a registrarsi i primi effetti derivanti dall’applicazione del distanziometro di 500 metri imposto dalla legge regionale –  ha dichiarato il presidente Sapar Domenico Distante -. Stiamo assistendo inermi alla chiusura delle piccole e medie aziende del gioco di Stato e alle conseguenti perdite occupazionali, mentre mancano evidenze positive riguardo alla lotta al GAP”.

“Il rischio è che si giunga alla cancellazione totale della rete terrestre del settore del gioco lecito, lasciando altresì ampi spazi di manovra al gioco illegale – ha detto  il presidente Sapar -. Non è possibile che si adottino ancora politiche proibizioniste quando è stato decretato più volte da studi autorevoli che il distanziometro non risolve il problema della tutela della salute pubblica, mentre grava pesantemente sull’occupazione e sul bilancio delle piccole e medie aziende del settore.

Per fortuna alcune regioni, in primis la Puglia, hanno iniziato a recepire queste evidenze, optando per una normativa in materia di gioco che salvaguardi sia la salute del giocatore che l’occupazione sul territorio.

Pertanto, insieme all’associazione Astro, abbiamo ritenuto necessario richiedere alla regione una valutazione urgente circa l’efficacia della legge regionale, perché è nostro dovere difendere  i lavoratori del gioco legale” ha concluso Distante.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN