28 Settembre 2022 - 02:37

Contenzioso tributario: nel secondo trimestre calano del 24,79% le liti verso ADM

Nel secondo trimestre del 2022 continua la riduzione delle pendenze che al 30 giugno si attestano a poco meno di 268 mila unità (-10% su base annua). I ricorsi pervenuti

20 Settembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Nel secondo trimestre del 2022 continua la riduzione delle pendenze che al 30 giugno si attestano a poco meno di 268 mila unità (-10% su base annua). I ricorsi pervenuti nel secondo trimestre registrano un aumento tendenziale del 39%, mentre le definizioni sono diminuite del 15%. Si consolida l’utilizzo delle funzionalità per la redazione digitale delle sentenze che si attesta al 79% dei provvedimenti depositati.

Presso le commissioni tributarie provinciali, il confronto con il secondo trimestre del 2021 mostra una netta ripresa del nuovo contenzioso verso l’AE-Riscossione (+836,36%), l’Agenzia delle Entrate (+121,61%) e gli Altri Enti (+57,99%), mentre si registra una contrazione del nuovo contenzioso verso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (-24,79%) e gli Enti Territoriali (-1,77%).

ADM è tra gli Enti impositori che registrano la percentuale più alta di esiti completamente favorevoli, con il 67,44%, il cui valore economico, pari a 172,43 mln, costituisce l’88,48% del valore complessivo delle controversie definite in cui è parte lo stesso Ente.

PressGiochi