13 Agosto 2020 - 17:08

Conferenza Unificata. Garavaglia: “Sono stati fatti passi avanti”, l’accordo però slitta

“Sono stati fatti passi avanti significativi, oggi vedremo il documento del governo. L’intenzione delle Regioni non é favorire il gioco ma contrastarlo, il governo ha la stessa intenzione, solo che alcune Regioni hanno posizioni più

10 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

“Sono stati fatti passi avanti significativi, oggi vedremo il documento del governo. L’intenzione delle Regioni non é favorire il gioco ma contrastarlo, il governo ha la stessa intenzione, solo che alcune Regioni hanno posizioni più rigide. Si tratta quindi di combinare le due cose”. Lo ha detto il coordinatore degli assessori al bilancio della Conferenza delle Regioni, Massimo Garavaglia, parlando dell’intesa tra Governo, Regioni ed enti locali sui punti di raccolta del gioco pubblico.

L’accordo sul gioco d’azzardo tra governo, regioni ed enti locali però slitta alla prossima settimana. Come emerso al termine della Conferenza Unificata di oggi, il punto e’ stato rinviato e dovrebbe essere al centro di una Conferenza straordinaria  la prossima settimana.

PressGiochi